Aziende Vinicole Friuli-Venezia Giulia
Cantine, vini, enoturismo e vitigni

Il Friuli-Venezia Gulia è tra le prime 5 regioni d’Italia per lo sviluppo dell’Enoturismo. Una terra ad alta vocazione vitivinicola che si presenta variegata con un crescendo territoriale che si sposta dalla pianura, passando da dolci colline per arrivare fino alle pendici dei monti.

L’influenza del Mar Adriatico, le caratteristiche del suolo e la forte escursione termica, hanno permesso a questa regione di confine, lo sviluppo di tecniche di produzioni dei vini bianchi (in special modo) che hanno portato questi prodotti alla ribalta dell’eccellenza mondiale.

Scopri territorio e Vini Vai alle Cantine

Enoturismo in Friuli-Venezia Giulia

Si chiamano le Strada dei Vini del Friuli Venezia Giulia i 6 itinerari del vino che permettono di scoprire dalla pianura alla montagna la parte di territorio dedicata ai vitigni friulani.

L’enoturismo in Friuli-Venezia Giulia è molto sviluppato grazie alla programmazione ed alla ottima predisposizione all’accoglienza. I vini friulani si prestano all’autentica convivialità, una passeggiata tra le aziende vinicole friulane è un piacere che molti si concedono dopo una vacanza in montagna o al mare.

Si parte dalla provincia di Udine alla scoperta di molte tra le 1500 cantine del Friuli-Venezia Giulia che alternano grandi produzioni storiche a chicche che il territorio sapientemente modellato sa regalare a tutti coloro che hanno il desiderio di abbracciare la cultura locale.

Nella provincia di Gorizia si apre un grande territorio collinare dove nascono vini bianchi pregiati, è il Collio. Questo territorio arriva fino al confine sloveno e annovera DOC già a partire dalla fine degli anni ’60.

Sull’arco prealpino si estendono 7.500 ettari di terreni argillosi tra Udine e Pordenone, sono le Grave del Friuli.

Terreni sassosi spazzati da venti impetuosi quelli dell’Isonzo, qui cresce il Pinot grigio. I vitigni autoctoni del Carso sono celebri per il sapore dei vini e per la vinificazione in cantine scavate nella roccia ad una profondità che raggiunge i 20 metri.

Questo territorio è perfetto per una visita e degustazione vini del Friuli-Venezia Giulia.

[Torna all’indice]

Il territorio vinicolo del Friuli-Venezia Giulia

I vini bianchi del Friuli sono riconosciuti come Grandi Vini Bianchi pur avendo fra di loro notevole diversità. Il territorio vitivinicolo si presenta ricco e vario. I vitigni autoctoni e internazionali si sviluppano in 3 aree principali:

  • La zona pianeggiante va dalla provincia di Pordenone fino a parte di quella di Udine;
  • Il nord-est della provincia di Gorizia fino a quella di Gorizia;
  • Il Carso o parte Giuliana

In queste aree si riconosce lo stile del vino che viene prodotto da vitigni autoctoni.

[Torna all’indice]

La viticoltura in Friuli-Venezia Giulia

La superficie vitata è di 19.660 ettari con leggera prevalenza di bacca bianca (54%), rispetto alla bacca rossa (46%).

Il sistema di allevamento è moderno, troviamo il Guyot modificato (cappuccina) e il Sylvoz (ex metodo Friuli o Casarsa).

Le uve a bacca bianca sono il Tocai friulano, il Verduzzo friulano, Ribolla gialla, Picolit. Quelle a bacca nera sono il Pignolo, Tazzelenghe, Schioppettino, Refosco dal Peduncolo Rosso.

[Torna all’indice]

Vini Friulani

Senza dubbio il vitigno maggiormente diffuso è il Friulano (ex Tocai, ha dovuto cambiare il nome in seguito alla causa persa contro l’Ungheria che ne ha reclamato la paternità). Seguono il Pinot Grigio, Pinot Bianco, Sauvignon Bianco e Verduzzo.

A sud-est dei Colli Orientali si produce Chardonnay, Ribolla Gialla e Malvasia.

Nella provincia di Udine, nei Colli Orientali ma più a nord, si produce uno dei più celebri vini passiti d’Italia, il Picolit DOCG bianco. Molto noto è anche il Ramandolo DOCG bianco e il Rosazzo DOCG. Congiuntamente al Veneto si produce in Friuli-Venezia Giulia il Lison bianco DOCG nella provincia di Pordenone.

Nella zona del Carso ricordiamo i DOC: il Carso Rosso, il Carso Chardonnay, il Carso Glera, il Carso Refosco dal peduncolo rosso e tanti altri.

Nei Colli Orientali si producono una serie infinita di etichette DOC che iniziano con la denominazione Colli Orientali del Friuli.

Sempre in provincia di Udine ci sono i DOC Colli Orientali del Friuli Rosazzo.

Nel Goriziano o Collio ci sono i DOC Collio Goriziano, i Friuli Annia, Friuli Aquileia, Friuli Grave (provincia Pordenone e Udine), Friuli Isonzo (provincia di Gorizia).

Altre DOC sono: Friuli Latisana sempre i provincia di Udine e Lison-Primaggiore (provincia di Pordenone insieme alle venete Venezia e Treviso).

[Torna all’indice]

Vitigni Friulani

Larga diffusione di vitigni autoctoni con allargamento a molte varietà internazionali.

Vitigni Internazionali:

  • Chardonnay
  • Sauvignon
  • Merlot
  • Cabernet Franc
  • Pinot nero

Vitigni Autoctoni:

  • Tocai Friulano
  • Vitigni Storici:
  • Picolit
  • Verduzzo Friulano
  • Schioppettino
  • Refosco dal Peduncolo Rosso
  • Pignolo e Tazzelenghe

Vitigni Storici:

  • Malvasia Istriana
  • Ribolla Gialla
  • Gewürztraminer
  • Müller-Thurgau
  • Riesling e Riesling Italico
  • Franconia

[Torna all’indice]

Le Denominazioni di Origine (DOC, DOP, DOCG, IGT)

In Friuli-Venezia Giulia si producono 4 DOCG e 10 DOC oltre a 3 IGT, le etichette sono riportate nella sezione Vini Friulani divise per area di produzione.

[Torna all’indice]

Aziende Vinicole Friuli Venezia Giulia

Vi presentiamo le migliori aziende vinicole che aprono le porte per visite in cantina e per degistazione vini.

Scolaris Vini Srl
Scolaris Vini Srl S. Lorenzo Isontino - Gorizia

Dove Mangiare

Eurowebnet
di Morghese Pietro
P.iva 0123456734334

Via Cariddi, 9/G
91016 Erice (TP)

Contatti
Tel. 349.8616325
info@eurowebnet.it

filtri



Siamo Spiacenti questa sezione è al momento in fase di realizzazione

Mappa
Preferiti